Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Latino di base (Lingua latina 3)

Oggetto:

Basic Latin Language and Literature (3rd part)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0447
Docente
Stefano Briguglio (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Lettere
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Latino di base (12 cfu) (STU0125)
Prerequisiti
Aver sostenuto il laboratorio di Latino 2.
Per le matricole, per gli iscritti a corsi singoli e per tutti gli studenti (anche ex 509) che non abbiamo già caricato esami di latino negli A.A. precedenti, l'accesso al corso è disciplinato dall'esito della prova d'ingresso, come per tutti gli esami del SSD L-FIL-LET/04, secondo le direttive del documento pubblicato sul sito nell'avviso "Latino - prova di ingresso" nella pagina del prof. Massimo Manca.
Propedeutico a
Corsi di Latino di livello superiore, se non si è già assegnati a tali corsi in sede di prova di ingresso (vedi sopra).
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Il corso ha per oggetto principale il completamento delle conoscenze morfosintattiche e il rafforzamento delle competenze traduttive dal latino. Pertanto, esso si rivolge a studenti  la cui padronanza del latino si situi a un livello intermedio (comunque superiore al Laboratorio 2) ed è inteso come propedeutico agli esami di Letteratura e di Storia della lingua latina. 

Esso è concentrato su testi  di facile traduzione all'interno di un genere letterario o autore prescelto ed è pensato specificamente per gli studenti provenienti dal Laboratorio 2

 

 

The course focuses on the completion of morphosyntactic knowledge and the strengthening of translating skills from Latin. Therefore, it is aimed at students whose mastery of Latin is classified at an intermediate level (however superior to Laboratory 2) and is intended as preparatory to the Exams of Literature and History of the Latin Language.

It is focused on the translation of texts within a literary genre or chosen author and it is specifically designed for students coming from Laboratory 2

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Completamento della conoscenza morfosintattica della lingua latina; approfondimento della conoscenza semantica

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Comprendere, tradurre e interpretare testi latini

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Analizzare consapevolmente un testo latino e di valutare la propria capacità di comprensione e di traduzione

ABILITÀ COMUNICATIVE
Esprimersi in modo scientificamente corretto sugli argomenti della disciplina

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Perfezionare le capacità di apprendimento della lingua latina

 

 

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING  ABILITY
Completion of morphosyntactic knowledge of the Latin language; Deepening semantic knowledge

CAPACITY TO APPLY KNOWLEDGE AND COMPRESSION
To understand, translate and interpret Latin texts

AUTONOMY OF JUDGMENT
To consciously analyze a Latin text and to be able to assess by yourself your understanding and translation

COMMUNICATIVE SKILLS
To express yourself scientifically correct on the subjects of the discipline

LEARNING ABILITY
Perfecting the ability to learn the Latin language

 

Oggetto:

Programma

 

1) Conclusione della grammatica descrittiva (partendo dagli ultimi argomenti trattati dal laboratorio 2)

2) Parte monografica. Storiografia e intrattenimento: il romanzo di Alessandro Magno. Verrà letta un'antologia di testi tratti dalle Historiae Alexandri Magni di Curzio Rufo.

3) Strutture di base e lessico del latino.

4) Storia della letteratura (v. Verifica dell'apprendimento).

Non frequentanti:  il punto 2) viene integrato con traduzione e commento grammaticale autonomo di altre sezioni dell'opera che saranno indicate all'inizio del corso. Tutto il resto è invariato. Gli studenti devono conoscere morfologia, sintassi dei casi e del periodo, da prepararsi su un buon manuale di liceo.

 

 

Not attending students: point 2) is replaced with translation and autonomous grammatical commentary of further chapters which will be communicated at the beginning of the lessons. Everything else is unchanged. Students must know morphology, case syntax and period, to be prepared on a good high school manual.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezione frontale.

L'insegnamento si svolge in presenza e non contempla la registrazione delle lezioni. La presenza in aula è fortemente consigliata. Chi per ragioni di orario o altre limitazioni non può seguire le lezioni in aula preparerà l'esame con il programma per non frequentanti.

 

 

Lectures. 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

A) Scritto. Traduzione con dizionario di un testo di difficoltà analoga a quelli studiati a lezione.

B) Orale:

1) Traduzione e analisi morfosintattica di tutti i testi analizzati durante il corso (che saranno caricati in pdf nel 'materiale didattico' entro l'inizio delle lezioni); verifica della conoscenza della morfologia e della sintassi latina.

2) Storia della letteratura latina, da Livio Andronico a Tito Livio (prima prova nel settore) o da Seneca padre a Macrobio, con esclusione degli autori cristiani (seconda prova nel settore)

 

 

A) Written test: translation with vocabulary.

B) Oral exam:

1) Translation and morphosyntactic commentary of the passages discussed during the lectures.

2) History of Latin literature, from the Origins to Livy (first exam in the SSD. L-FIL-LET/04) or from Seneca the Elder to Macrobius (second exam in the SSD. L-FIL-LET/04).

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

1) Un fascicolo di testi verrà messo a disposizione nel materiale didattico prima dell'inizio del corso. Come traduzione d'appoggio per le Historiae si consiglia Curzio Rufo, Storie di Alessandro Magno, a c. di J. E. Atkinson, trad. di T. Gargiulo, 2 voll., Milano, Mondadori - Fondazione Lorenzo Valla, 1998 (vol. 1); 2000 (vol. 2) oppure Curzio Rufo, Storie di Alessandro Magno, a c. di A. Giacone, Torino, UTET, 1977 oppure Curzio Rufo, Storie di Alessandro Magno, a c. di G. Porta, Milano, BUR, 20215.

2) G. Garbarino, Vivamus. Autori e storia della letteratura latina, Pearson Paravia 2016. Si può continuare anche a usare, per chi ce l'avesse,  il fuori commercio  G. Garbarino, Storia e testi della letteratura latina, volume unico, Paravia 2001 e rist. successive.

 

G. Garbarino, Vivamus. Autori e storia della letteratura latina, Pearson Paravia 2016.

 

 



Oggetto:

Note

 

Si raccomanda di consultare gli avvisi della pagina dell' insegnamento per eventuali variazioni e aggiornamenti legati a eventuali nuove restrizioni imposte per ragioni sanitarie.

Tutti gli studenti sono pregati di iscriversi al corso prima dell'inizio delle lezioni

 

 

 

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 19/08/2021 16:22
    Location: https://cdslettere.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!