Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Lingua latina laboratorio 1 B

Oggetto:

Latin Language lab. 1 B

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
-
Docenti
Luca Ballerini (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Lettere
Anno
1° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
3
SSD attività didattica
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
modulo
Insegnamento integrato
Latino di base (12 cfu) (STU0125)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Il laboratorio si propone di:

  • iniziare lo studio della morfologia e della sintassi latina;
  • instillare la capacità di comprendere un testo latino e di tradurlo in una forma adeguata;
  • far tradurre brani dal latino all'italiano di livello basso con e senza l'ausilio del vocabolario;
  • perfezionare le capacità espressive in lingua italiana;
  • far apprendere il lessico di base della lingua latina di epoca classica;
  • iniziare la conoscenza delle strutture di base della lingua latina (declinazioni e coniugazioni);
  • far acquisire nozioni elementari di cultura latina.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

 

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Inizio della conoscenza morfosintattica e della conoscenza semantica  della lingua latina

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Comprendere, tradurre e interpretare testi latini

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Analizzare consapevolmente un testo latino e valutare la propria capacità di comprensione e di traduzione

ABILITÀ COMUNICATIVE
Esprimersi in modo scientificamente corretto sugli argomenti della disciplina

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Acquisire le prime capacità di apprendimento della lingua latina

 

Oggetto:

Programma

 

 

Programma per frequentanti:

a) Frequenza obbligatoria, nella misura almeno del 60% (44/72 hh)

b) Superamento delle 3 prove in itinere previste.

c) Correzione delle prove scritte all'esame orale e verifica di conoscenza di declinazioni e coniugazioni e delle 600 parole di base del latino.

Programma per non frequentanti e per chi ha frequentato, ma non ha superato o rifiuta il voto derivante dalla media pesata delle prove in itinere:

a) Prova scritta finale, consistente in una traduzione dal latino in italiano con l'ausilio del vocabolario

b) Colloquio (solo chi abbia superato lo scritto può sostenere la prova orale), vertente su discussione della prova scritta, verifica di conoscenza di declinazioni e coniugazioni (e comunque di tutto il programma svolto di morfologia e sintassi), delle 600 parole di base del latino e di 20 versioni che saranno indicate durante il corso, di cui si richiederà traduzione e analisi morfologica e sintattica.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni ed esercitazioni in presenza. Durante la lezione il docente presenterà gli argomenti fondamentali costituenti il programma. Quindi, assegnerà esercizi che verranno verificati e corretti dagli esercitatori, solitamente durante la settimana successiva a quella della lezione.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Per gli studenti frequentanti sono previste tre prove in itinere che consistono in una prova di traduzione dal latino di difficoltà paragonabile alle versioni svolte in classe, cui si aggiungeranno adeguati esercizi per la valutazione delle conoscenze lessicali. Le prove verranno valutate in modo pesato (20%, 30%, 50% al fine della costituzione del voto finale; in caso di assenza a una o a due delle prime prove itinere il voto verrà ricalcolato (40% e 60% in caso di assenza alla prima prova, 25% e 75% in caso di assenza alle seconda prova). Non è consentita l'assenza alla terza prova, che è su tutto il programma; i voti delle prime due prove saranno calcolati eccetto che nel caso di violazioni del Codice Etico (plagi da Internet, ecc.).

Durante le prove di esame e in sede di valutazione, si pratica una policy rigorosa contro il plagio: le prove in itinere irregolari escludono dalla prosecuzione dell'esame per un anno. Nei casi più gravi, lo studente sarà deferito al Senato Accademico.  

Le prove in itinere sono ovviamente valide solo per gli studenti che a fine anno abbiano le presenze necessarie. La prova scritta per gli studenti non frequentanti, o che non abbiano superato le prove in itinere, consiste in una versione dal latino (dimensioni indicative: 150-200 parole); declinazioni, coniugazioni, sintassi e lessico verranno verificate in sede orale. Il complesso delle prove permette di verificare con precisione le competenze raggiunte dagli studenti nei diversi ambiti della lingua ed eventualmente della letteratura latina.

 

Da definire.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Organizzazione di sportelli tenuti dagli esercitatori.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Mirum iter - Lezioni di latino 1 + Grammatica + ITE + Didastore
Anno pubblicazione:  
2017
Editore:  
Bruno Mondadori
Autore:  
A. Diotti - M. P. Ciuffarella
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:

Note

Gentili studenti,
i Laboratori di Lingua Latina 1a e 1b inizieranno a Palazzo Nuovo giovedì 16/11/2023 h. 18.00-20.00 e saranno così suddivisi:
Laboratorio 1a (prof. Francesco Mantelli): aula Magna 2 (studenti il cui cognome inizia con le lettere A-L).
Laboratorio 1b (prof. Luca Ballerini): aula 33 (studenti il cui cognome inizia con le lettere M-Z).
Il giorno dopo, venerdì 17/11/2023 h. 18.00-20.00, inizieranno le esercitazioni con le dott.sse Veronika Heise (laboratorio 1a in aula Magna 2) e Alessia Grillone (laboratorio 1b aula 33).

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2024 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 13/11/2023 10:33

    Location: https://cdslettere.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!