Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Teatro greco

Oggetto:

Greek Theatre

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
STU0652
Docente
Massimiliano Ornaghi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Lettere
Anno
3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/02 - lingua e letteratura greca
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

Conoscenza della lingua greca a livello liceale
(si veda anche "Modalità di verifica dell'apprendimento").


Greek language knowledge at the high school level.
(see also "Modalità di verifica dell'apprendimento").

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

PROVE DI TRADUZIONE (a.a. 2022-2023) RIEPILOGO DELLE PROVE DI TRADUZIONE (sessione invernale e sessione estiva)
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento intende offrire una introduzione critica ai problemi esegetici della letteratura drammatica greca e consentire la acquisizione delle conoscenze e delle basi metodologiche necessarie per leggere e interpretare criticamente i testi teatrali attici, in particolare le opere di Eschilo.

 

The course aims to offer a critical introduction to the exegetical problems of Greek dramatic literature, and to provide students with the knowledge and methods necessary for reading and analysing the Attic theatrical text, in particular the plays of Aeschylus.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento si dovrà dimostrare di saper esporre oralmente i risultati dello studio con efficacia e correttezza terminologica e, in particolare, si dovrà dimostrare di:

• conoscere i lineamenti e le opere principali della letteratura drammatica greca, anche attraverso letture di testi;

• comprendere, inquadrare sul piano storico-letterario e analizzare criticamente i testi presentati a lezione o inseriti nel programma d’esame, fornendone una opportuna traduzione con commento (anche dal punto di vista linguistico);

• saper valutare con autonomia di giudizio le opere drammatiche della letteratura greca, anche sulla base della lettura individuale di alcuni studi di riferimento.

 

At the end of the lessons, students will have to demonstrate:

• that they know the main trends and works of the Greek dramatic literature;

• that they understand, put in a linguistic and historical-literary perspective and critically discuss the texts of the course, also offering an accurate translation of them;

• that they are able to evaluate works of Greek dramatic literature, also on the basis of individual reading of some reference studies.

Oggetto:

Programma

Il teatro di Eschilo: le figure femminili

L'insegnamento si propone di esaminare le opere teatrali di Eschilo prestando particolare attenzione alle figure femminili create dall'autore, sia come personaggi sia come gruppi corali, e così evidenziandone le peculiarità e le differenze.

Il programma d’esame comprende i testi esaminati durante le lezioni e altre letture: un elenco definitivo dei passi da leggere, tradurre e analizzare viene fornito alla fine del corso ed è quindi pubblicato sul sito (nel “Materiale didattico”).

È previsto un programma per non frequentanti, reso disponibile al termine del corso. Chi non può frequentare le lezioni è comunque pregato di prendere contatto direttamente con il docente (si veda anche la voce “Modalità di insegnamento”).

 

The Theatre of Aeschylus: The Female Characters

The course aims to examine and discuss the plays of Aeschylus, with a focus on the female characters (also members of the choruses) created by the author.

The final programme of the course concerns the texts and the topics explained during the course, and further texts: a detailed list is provided at the end of the lessons and published on the website (see “Materiale didattico”).

For the students who are not able to attend the lessons, specific indications are offered in the final programme. These students, in any case, are kindly requested to contact directly the professor by e-mail (see also "Modalità di insegnamento”).

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 cfu), che si svolgono in aula in forma frontale.

L’insegnamento si svolge in presenza e senza registrazione delle lezioni.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Chi non intende o non può frequentare le lezioni può fare riferimento alle indicazioni per non frequentanti che sono fornite nel programma definitivo.

Lessons for a total of 36 hours (6 CFU), in the classroom.

Teaching takes place in person and without recordings.

Class attendance is highly recommended.

For the students who are not able to attend the lessons, specific indications are provided in the final programme.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un colloquio volto a mettere in luce se e in quale misura siano stati raggiunti i risultati dell'apprendimento attesi.

Il colloquio prevede almeno tre domande sui testi e sui contenuti dell'insegnamento, con eventuale riferimento alla letteratura critica relativa.

Il colloquio inizia con la traduzione dal greco di uno dei testi previsti da programma.

La preparazione è considerata adeguata se si dimostra: buona conoscenza degli argomenti e dei testi trattati a lezione e/o inseriti nel programma d’esame; capacità di esporre in modo accurato e approfondito i contenuti appresi, con padronanza terminologica; capacità di applicare in modo autonomo e consapevole le metodologie apprese.

 

The expected knowledge and skills are verified by means of an oral exam.

This exam involves at least three questions about the texts and the topics of the course, with possible reference to associated critical literature.

The oral exam starts with the translation of one of the texts included in the programme.

Preparation is considered adequate if the student demonstrates a good knowledge of the topics and texts of the course; ability to express accurately the content learnt, with good choice of technical terminology; ability to autonomously apply the methodologies learnt.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Studenti e Studentesse con DSA sono pregati/e di informare il docente all'inizio del corso, per concordare un percorso di apprendimento personale adatto alle loro esigenze, anche al di là delle misure compensative e dispensative previste per l'esame.

In generale, Studenti/esse con DSA o disabilità sono pregati/e di prendere visione delle modalità

• di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita),

• di accoglienza di Ateneo (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa),

• delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disabilita/supporto-studenti-e-studentesse-con).

Students with Specific Learning Disorders are requested to inform the lecturer at the beginning of the course in order to agree on a personal learning path suited to their needs, even beyond the compensatory and dispensatory measures provided for the exam.

In general, Students with Specific Learning Disorders or disabilities are asked to take note of the university modalities

• of support (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilitaopen_in_newopen_in_new),

• of welcoming (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsaopen_in_newopen_in_new),

• of the procedures of exam support request (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disabilita/supporto-studenti-e-studentesse-conopen_in_new).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

L’indicazione precisa dei testi d’esame viene fornita nel corso delle lezioni ed è quindi pubblicata nel programma definitivo a conclusione del corso: durante le lezioni, in particolare, vengono fornite indicazioni in merito a edizioni complete o parziali (di singole tragedie o gruppi di tragedie) di Eschilo.

Quelli che seguono sono soltanto suggerimenti bibliografici generali.

Per la storia del teatro greco: M. Cavalli (a cura di), Lo spettacolo nel mondo greco, Bruno Mondadori, Milano 2008; G. Mastromarco - P. Totaro, Storia del teatro greco, Le Monnier Università, Milano 2008; M. Di Marco (a cura di), Storia del teatro greco, Carocci, Roma 2020.

 

A precise list of the texts required for the final exam is published at the end of the course: editions (also of single plays or groups of plays) of Aeschylus are indicated during the lessons.

For the history of the Greek theatre: M. Cavalli (ed.), Lo spettacolo nel mondo greco, Bruno Mondadori, Milano 2008; G. Mastromarco - P. Totaro, Storia del teatro greco, Le Monnier Università, Milano 2008; M. Di Marco (ed.), Storia del teatro greco, Carocci, Roma 2020.



Oggetto:

Note

È vivamente raccomandata la registrazione all’insegnamento, al fine di facilitare l'organizzazione delle attività didattiche.

 

Students are recommended to sign up for the course, and to consult the news of the teaching page for any changes and updates.

 

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2024 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 23/06/2023 08:18

    Location: https://cdslettere.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!