Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Dialettologia italiana A - 2015/2016

Oggetto:

Italian dialectology A

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
LET1057
Docente
Riccardo Regis (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Lettere
Anno
2° anno 3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/12 - linguistica italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
-
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente sarà in grado di analizzare e descrivere con terminologia adeguata la distribuzione sincronica e l’evoluzione diacronica di fenomeni linguistici, distinguendo i livelli di articolazione della lingua (fonologia, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica, testualità), e riconoscendo l’impatto di fattori sociolinguistici, culturali e storici sulle strutture linguistiche.

Students will be able to examine and describe in accurate terms both the synchronic distribution and the diachronic evolution of linguistic phenomena, recognizing the different levels of linguistic analysis  (phonology, morphology, semantics, pragmatics, textuality) and appreciating the impact of sociolinguistic, cultural and historical factors on language structures.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione delle seguenti tematiche:

-          usare la corretta terminologia tecnica;

-          esporre e comunicare con chiarezza i contenuti disciplinari acquisiti;

-          applicare la metodologia appresa a lezione ad altri dati dialettali.

The course will make the students able:

-          to correctly use technical terms;

-          to communicate with clarity technical contents;

-          to apply the methodology learned in the classroom to other dialectal data.  

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento prevede 36 ore di lezioni frontali da parte del docente; le diapositive proiettate a lezione saranno messe a disposizione degli studenti alla fine del corso. 

The course will consist of 36 hours of frontal lessons held by the teacher; the slides shown in the classroom will be available for downloading at the end of the course. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’insegnamento viene verificato attraverso un colloquio orale di circa 30 minuti in cui verranno poste tre domande su parti diverse del programma. Nell’attribuzione del voto (espresso in trentesimi) si terrà conto anche delle abilità comunicative valutando in particolare l’acquisizione di una corretta terminologia tecnica e la capacità di esporre con chiarezza le conoscenze acquisite. È prevista una prova scritta intermedia facoltativa, che lo studente svolgerà autonomamente a casa propria, consistente in una breve  “autobiografia sociolinguistica” (3-10 pagine). Le indicazioni pratiche e i suggerimenti bibliografici utili per la stesura di tali autobiografie saranno forniti dal docente durante le lezioni. L'esito della prova scritta, valutata anch’essa in trentesimi, farà media con l'esito della successiva prova orale, che consisterà nella verifica della conoscenza critica dei contenuti dei volumi riportati in bibliografia.

The contents will be assessed via a 30-minute oral exam (three questions on different topics); the evaluation will be expressed in marks out of thirty. Students are kindly invited to write their own “sociolinguistic autobiography” (3-10 pages); suggestions for preparing it will be given during the course. The evaluation of this written text (expressed in marks out of thirty as well) will be part of the final assessment.

Oggetto:

Programma

L’insegnamento offrirà agli studenti un’introduzione generale alla dialettologia italiana, con particolare riferimento ai concetti e ai metodi che la caratterizzano. Tre saranno le tematiche principali affrontate durante il corso: 1. il processo di formazione delle lingue e dei dialetti neolatini; 2. la classificazione dei dialetti italiani; 3. i rapporti sociolinguistici tra italiano e dialetto.

The course will offer the students a general introduction to Italian Dialectology, dealing with its concepts and methods. The main subjects of the course will be: 1. The formation of Romance languages and dialects out of Latin; 2. The classification of the dialects of Italy; 3. The sociolinguistic relationship between Italian and the dialects of Italy.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Agli studenti frequentanti è richiesto lo studio di C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Introduzione alla dialettologia italiana, Editori Laterza, Roma-Bari 2003 (o edd. successive), oltre che degli appunti presi a lezione.

Agli studenti non frequentanti è richiesta, in aggiunta al testo sopraindicato, la conoscenza del capitolo V di C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Fondamenti di dialettologia italiana, Editori Laterza, Roma-Bari 1997 (o edd. successive).

Attending students:

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Introduzione alla dialettologia italiana, Editori Laterza, Roma-Bari 2003 (or later editions);

lecture notes

Non-attending students:

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Introduzione alla dialettologia italiana, Editori Laterza, Roma-Bari 2003 (or later editions);

Chapter V in C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Fondamenti di dialettologia italiana, Editori Laterza, Roma-Bari 1997 (or later editions).

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì12:00 - 14:004.06 - Via Sant'Ottavio,54 Aule sostitutive PN
Martedì12:00 - 14:004.06 - Via Sant'Ottavio,54 Aule sostitutive PN
Mercoledì12:00 - 14:004.06 - Via Sant'Ottavio,54 Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 16/11/2015 al 23/12/2015

Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/04/2015 10:24
Location: https://cdslettere.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!