Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Linguistica (corso avanzato)

Oggetto:

Linguistics (advanced course)

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
STU0357
Docente
Mario Squartini (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Lettere
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6 cfu (LET1083)
SSD dell'attività didattica
L-LIN/01 - glottologia e linguistica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di base di linguistica, in particolare quelle fornite dal modulo 1 dell'insegnamento Fondamenti di linguistica o da altri corsi introduttivi di Linguistica generale.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Presente come opzione in tutti i curricula del corso di laurea in Lettere, l'insegnamento rientra nell'area linguistica proponendo un programma di livello avanzato che quest'anno approfondisce in particolare le conoscenze nell'ambito della sintassi. L'analisi sintattica in costituenti e la struttura gerarchica delle frasi, che sono state già acquisite nel modulo 1 di Fondamenti di linguistica, verranno approfondite presentando i modelli più recenti della grammatica generativa. L'esemplificazione empirica sarà perlopiù basata su dati italiani ma la prospettiva teorica della grammatica generativa permetterà di fornire strumenti generali che rendano possibile un confronto con altre lingue

 

 

Being focussed on syntax, this advanced course of general linguistics aims at reinforcing and developing the students' knowledge on syntactic constituents and hierarchical layering of the clause by presenting recent developments of Generative Grammar. Italian will be mostly used as a reference language, but general generative notions will also be applied to other languages.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine dell'insegnamento ci si aspetta che gli studenti abbiano acquisito conoscenze di sintassi generativa che permettano  di interpretare e rappresentare la struttura multistratale delle frasi mostrando l'interfaccia tra morfosintassi, semantica e pragmatica.  Sulla base di queste conoscenze gli studenti svilupperanno abilità analitiche che permetteranno di riapplicare autonomamente il formalismo acquisito a lezione e di affrontare la lettura di lavori specialistici di Grammatica Generativa di livello avanzato. 

 

 

Advanced knowledge of generative syntax with special focus on the multilayered structure of the clause and the interfaces with semantics and pragmatics.

Ability to understand specialized texts in generative literature and to apply generative analyses to new data.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

L’insegnamento prevede 36 ore di lezioni frontali durante le quali il docente cercherà il più possibile di stimolare la partecipazione attiva degli studenti affrontando l’analisi di dati linguistici concreti e affinando l’abilità pratica nel maneggiare il sistema di notazione correntemente usato dalla Grammatica Generativa per la rappresentazione sintattica delle strutture di frase.

Stesso programma per tutti, frequentanti e non!

Coronavirus: didattica alternativa

In ottemperanza alle misure di confinamento vigenti al momento dell'inizio del corso (27 aprile 2020), le lezioni in aula sono state sostituite con videolezioni via WebEx tenute in diretta nei giorni e negli orari originariamente previsti. Le registrazioni delle videolezioni vengono poi regolarmente caricate sulla pagina moodle dell'insegnamento, integrandole con materiali aggiuntivi (in particolare power point con audio), il cui caricamento è iniziato nelle due settimane precedenti all'inizio delle lezioni con l'obiettivo di chiarire in particolare i prerequisiti del corso.

https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php?id=1739

Lectures (36 hours) in which the students will be encouraged to actively participate in managing linguistic data and solving analytical problems. Direct participation will also facilitate the students' training with the current generative notational system.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

L’insegnamento viene verificato attraverso un colloquio orale di circa 30 minuti in cui verranno poste almeno tre domande su parti diverse del programma. Per superare l’esame è necessario non solo dimostrare di aver assimilato le conoscenze teoriche previste dal programma ma di saperle anche applicare a dati linguistici nuovi.  In particolare verrà richiesto di disegnare il diagramma ad albero di una frase italiana mettendo in evidenza la distinzione tra sintagma verbale, sintagma della flessione e sintagma del complementatore. Nell’attribuzione del voto (espresso in trentesimi) si terrà conto anche delle abilità comunicative valutando in particolare l’acquisizione di una corretta terminologia tecnica e la capacità di esporre con chiarezza le conoscenze acquisite.

 

 

Oral exam (approximately 30 minutes) with at least 3 questions on different parts of the course and assessment of the ability to apply theoretical knowledge to new data.  Confident use of specialized terminology and clarity in presenting theory and data are also assessed.

Oggetto:

Programma

 

Teoria X barra, sintassi multistratale, sintagma verbale (l'interfaccia con la semantica), sintagma della flessione o del tempo (la morfosintassi vera e propria), sintagma del complementatore (l'interfaccia con la pragmatica), sintassi delle subordinate, sintagma nominale e sintagma del determinante, legamento e c-comando, restrizioni sul movimento (minimalità relativizzata e suoi sviluppi più recenti). 

 

 

 

X-bar theory, multistratal syntax, verb phrase (syntax-semantics interface), inflectional phrase (sheer morphosyntax), complementizer phrase (syntax-pragmatics interface), subordinate clauses, noun phrase and determiner phrase, binding and c-command, movement constraints (relativized minimality and beyond).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Caterina Donati, La sintassi: regole e strutture. Bologna, il Mulino, 2008 (alternativamente, seconda edizione 2016).

Per la preparazione all'esame è richiesto lo studio integrale del manuale di Caterina Donati. 

In considerazione delle difficoltà di reperimento del materiale bibliografico connesse con l'emergenza Coronavirus è possibile, in alternativa al manuale, preparare l'esame sull'insieme completo dei materiali caricati sulla pagina moodle dell'insegnamento (registrazioni di videolezioni WebEx e altri materiali integrativi). 

 

Caterina Donati, La sintassi: regole e strutture. Bologna, il Mulino, 2008 (or, second edition 2016).

 



Oggetto:

Note

Il modulo è rivolto in primo luogo a studenti di Lettere che abbiano già superato l'esame di Fondamenti di linguistica (12 CFU). È aperto anche a studenti di altri corsi di laurea che abbiano già superato almeno un modulo introduttivo di linguistica generale. Gli studenti che avessero già dato lo stesso esame di Linguistica (corso avanzato) possono, se interessati, frequentare anche questo corso - che ha programma diverso - e dare il relativo esame, inserendolo nel piano carriera nei crediti a scelta dello studente, con la dizione Iterazione L-LIN/01.

 

   

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/06/2020 20:05